Archivi tag: Pasqua

Dolci pasquali della tradizione: la caciata di Sezze

La caciata di Sezze è un dolce pasquale, anche se in piccole crostatine si può trovare in tutti i periodi dell’anno. L’aspetto esterno è molto simile a quello della pastiera napoletana, ma la farcia è molto differente.
Come detto, all’esterno c’è una pasta frolla realizzata con lo strutto che servirà a rivestire lo stampo.
La farcia è fatta con ricotta, uova, cannella, rhum e zucchero.
È diffuso non solo a Sezze, ma anche in altri paesi dei Monti Lepini. A Bassiano si chiama “pizza casàta”, a Roccasecca dei Volsci “caciatèlla”.

Anticamente si usava la ricotta di pecora, prodotta dalla pastorizia locale; oggi molto si usa in parte o completamente la ricotta vacca, dal sapore meno deciso.

 

CACIATA-SEZZE-intera-rid

IN FOTO: una caciata di Sezze acquistata in un forno artigianale a Latina Scalo.

 

Dolci pasquali della tradizione: il Tortolo terracinese

Il tortolo è un tipico dolce della tradizione di Terracina. In realtà si continua a produrre anche in paesi limitrofi, come Monte San Biagio.
Gli ingredientri sono: pasta lievitata, uova, zucchero, farina, lievito di birra, olio d’oliva, limone grattuggiato e spremuto, liquore di anice, latte, semi di finocchietto.
Nelle versioni moderne del dolce aggiungono gocce di cioccolato.

TORTOLO-TERRACINA-intero-rid

IN FOTO: un tortolo (nella versione con gocce di cioccolato) acquistato la vigilia di Pasqua in un antico forno del centro di Terracina.